domenica 27 settembre 2009

CORSETTA IN AMBULANZA :-(

ciao

Ieri sera dopo una bella cena e serata tra amiche torno a casa e avendo ancora mal di gola chiedo a mio marito di darmi qualcosa (le medicine sono dentro un anta dell’armadio in alto quindi io non ci arrivo)

e visto che in casa non ci sono molte medicine mi da’ il voltaren (forse usato da lui anni fa)....io non prendo mai nulla a parte moment per i mal di testa e non lo conoscevo lui legge sul fogliettino che va bene per la infiammazioni della gola e me lo da'...

Lui va a nanna e poco dopo io mi sento male mi prude tutto...non respiro e mi viene da svenire...

IO NON HO VISTO LA SCATOLA ALTRIMENTI NON L'AVREI MAI PRECO VISTO CHE C'è SCRITTO IN GRANDE AMOXICILLINA ed io sono ALLERGIA A TUTTE LE FORME DI PENNICILLINA….mio marito non si è accorto.

l’allergia l'ho scoperta durante il travaglio…avendo rotto le acque dopo 8 ore mi hanno dato qualcosa come prassi e OPS…mi danno cortisone ma c’è sofferenza fetale quindi cesario di emergenza (TUTTO BENE LA MIA BIMBA è NATA SANA E SERENA E DOPO TUTTO LA SPINALE MI HA FATTO PIACERE COSI’ IL DOLORE è SPARITO MA GRAN SPAVENTO ANCHE ALLORA..peccato però ancora un po’ è avrei partorito normalmente) e poi mi è successo quando letizia mi ha vomitato un po' del suo antibiotico un anno fa quando aveva l'otite...ma allora avevo avuto una reazione al contatto con la pelle...stavo male ma non cosi...stavolta avevo ingerito la pastiglia...

prendo l'antistaminico che ho sempre con me ma vomito e inizio a sentirmi sempre peggio...chiamo il 118 che grazie a dio arrivano subito....e decidono di portarti in ospedale perchè sto malissimo lamento dolori al petto, prurito, non respiro e tremo con una foglia anche se non ho freddo...ho tremato per 3 ore di fila...angelo è rimasto a casa con letizia che dormiva mentre io vado al pronto soccorso in ambulanza, dove x fortuna non c'è nessuno ed entro subito....mi fanno flebo..mi danno cortisone e mi danno un antistaminico e dopo un po' il prurito inizia a passare ma per poco perchè poi ho una ricaduta e inizio a bruciare e sentire prurito di nuovo...al che mi danno ancora delle gocce ...quando ho avuto la ricaduta ho chiamato mia zia almeno non stavo sola e poi cosi angelo non doveva svegliare lety per venire a prendermi che magari si sarebbe spaventata a vedermi cosi tutta tremante....dopo 3 ore stavo meglio e sono tornata a casa ed ora devo prendere un antistaminico per 3 gironi...oggi sto meglio ma mi sento tutta sfasata e svarionata ma sono viva....me la sono vista brutta...

Io sono una persona ansiona e lo so… ma comunque non mi faccio mai prendere dal panico ho i nervi saldi e so reagire bene a situazioni difficili ma stavolta ho avuto davvero tanta paura di non rivedere + la mia piccola..forse esagero e non si muore per una reazione allergica così ma forse anche si...cmq tutto bene e letizia non si è accorta di nulla.

L’ho voluto scrivere perchè metterlo nero su bianco alleggerisce il cuore..così adesso accartoccio questo foglio virtuale e me lo butto alle spalle… :o)

buona salute a tutti

xoxo

Antonella

9 commenti:

milena ha detto...

Ciao Antonella , ma che scherzetti combini???Chissà che paura!!Sono felice di saperti a casa e vedrai pian pianino quei sintomi spariranno.Hai rischiato uno shock anafilattico, stai attentissimaaaaaaaaaa( bella scoperta dirai!!)con le allergie da farmaci non si scherza!Un bacione e guarisci in fretta, dimenticavo per il tuo mal di gola un cucchiaio di miele caldo con gocce di limone spremuto, un rimedio della nonna molto utile e sano!Baciotti Milena a.

Rosi Jo' ha detto...

Antonella cara, mentre leggevo fibrillinavo per il tuo stato di salute, poi ho considerato che se avevi scritto di questa spiacevolissima, nonchè pericolosa esperienza, significava che eri ritornata a casa.
Chissà quanta paura e quanto sei stata male!!?
Ti auguro con tutto il cuore di riprenderti quanto prima. un bacetto alla piccolina e a presto.
XXX Rosi

Simona ha detto...

mamma mia che brutta esperienza!!! meno male che è passata senza gravi conseguenze.
un abbraccio

Lety ha detto...

Dai Antonella non ci pensare più, adesso è tutto passato... tu stai meglio, la tua piccola non si è accorta di nulla e tutto tornerà presto alla normalità... occhio però alle medicine, ma credo che questo tu lo sappia già da sola, dopo quest'esperienza ancora meglio di prima! un abbraccio!

Mara ha detto...

ooo poveretta, mi dispiace molto per la tua disavventura!!!
Ti ringrazio per esserti iscritta al mio blog, mi danno coraggio le nuove sostenitrici e i nuovi commenti! Baci Mara

Anonimo ha detto...

ommmammminamia!
Anche io sono allergica a ogni di forma di penicilline & co. quindi so benissimo cosa hai provato...!
Bene, il foglio è accartocciato, strappato, spezzettato e bruciato...! meno male che sono stati tutti molto pronti... ;-))

Pe la Cena: ti aspettiamo volentieri, dai, forza che manca solo 1 giorno, ormai...!
un abbraccione forte, polepole

Nicoletta ha detto...

Ciao Antonella! ho letto il tuo commento e si avevo ricevuto una tua mail e ti avevo risposto! ti rigiro la mail se entro stasera non la ricevi scrivimi pure un'altro commento nel blog!! comunque per il lavoro si non ci sono problemi..ora cerchiamo di riuscire a contattarci:-)
Baci

Cris ha detto...

Ma ciao!! Capperi che avventura!! Sai che anch'io devo viaggiare con un cartello nel portafoglio sul quale c'è scritto che sono allergica alla penicilline?! Penso però in modo più lieve di te, comunque non è certo una bella esperienza!! Coraggio ormai tutto è passato torna a sorridere e a creare!
un baciotto
Cris

poesiaestiva ha detto...

oddio Anto che esperienza!!ed eri pure sola!!sei una donna fortissima e speciale, per fortuna è andato tutto bene!!ti abbraccio forte forte
p.s. Il battesimo è passato è stato stupendo per alcune cose purtroppo è stato negativo ma per fortuna il momento non è stato rovinato!!lo abbiamo vissuto molto intensamente e ti racconterò per mail tutto!

Related Posts with Thumbnails