lunedì 29 novembre 2010

PERSUASIONE

“Il peggio è passato. Oggi l'ho visto. Ci siamo trovati un'altra volta nella stessa stanza, un inchino, un sorriso, ho sentito la sua voce e poi..è andato via. Non si è dimenticato di me. Io l’ho trattato male, l’ho abbandonato e l’ho deluso e per di più nel farlo ho dimostrato una tale mancanza di carattere che il suo temperamento forte e deciso non potrebbe mai sopportare. Un tempo non c’erano cuori più aperti ne sentimenti più in armonia dei nostri ma ora siamo due estranei, peggio che estranei poiché non potremo mai conoscerci davvero. C’è una distanza incolmabile tra noi e questa sera sarò messa di nuovo alla prova”.

Jane Austen

3 commenti:

lizzy ha detto...

bhè, cara Antonella, che dire? che è uno dei più bei romanzi che abbia mai letto? che Anne è un personaggio tale che, nella mia speciale classifica delle eroine austeniane, rischia di uguagliare (ma non uguaglia...) solo Elizabeth Bennet? Gruppo di lettura su "La tredicesima storia": io sono indietro, ma il libro è bello; a tratti forte, nelle immagini e nei contenuti, spiazzante e fastidioso nella caratterizzazione dei personaggi. Ma bello. L'ho comprato? Hai iniziato a leggerlo? "Giro di vite": inquietante. Lascia molti interrogativi aperti... ha fatto anche a te questa impressione?

Antonella ha detto...

@Lizzy: ciao cara..concordo con te..Anne insieme ad Elisabeth sono le mie preferite..la tredicesima storia devo ordinarlo perchè non l'ho trovato..spero di iniziare presto a leggerlo. giro di vite inquietante? ma di + direi..io non ci ho dormito..bacio

Laura ha detto...

Ciao Antonella, adoro Jane Austen. Letti tutti i suoi romanzi e visti tutti i suoi film...

Related Posts with Thumbnails