martedì 23 novembre 2010

TEMPO

Sapete, mi piace quello che un padre disse al figlio quando gli diede un orologio che era stato lasciato in eredità da generazioni. Disse: “ti consegno una specie di mausoleo di tutte le speranze e i desideri, che farà per i tuoi bisogni individuali più di quanto fece per i miei o per quelli di mio padre prima di me. Te lo sto dando non perché tu possa ricordarti del tempo ma perché tu possa dimenticarlo per un attimo…con coscienza...e non sprecare tutto il tuo fiato nel tentativo di conquistarlo”

William Faulkner

4 commenti:

Nella mia soffitta... ha detto...

Bellissime parole!

Sandra Maccaferri ha detto...

Wow, c'è davvero da soppesare ogni parola!

Nina ha detto...

Parole così fisiche da dimenticarsi la loro consistenza di vento..
p.s: carinissimo il blog!!

casino online ha detto...

Thats really a good point of view, i love this one, it really helps me a lot

Cheers

Related Posts with Thumbnails